Logo dimora storica Iachia Residenza d'epoca e B&BVilla Iachia 230 anni di dimora storica iachia

English Version English Version

Centenario italiano della prima guerra mondiale

Generale Morrone

Il generale Paolo Morrone (sin.)

Nelle zone che interessano il centro abitato di Ruda e le campagne limitrofe correvano le trincee che facevano parte della IV Linea di resistenza, chiamata anche Linea degli argini. Si sviluppava lungo la riva del Torre raddoppiandosi nelle vicinanze del ponte sulla strada verso Cervignano del Friuli – Gradisca d’Isonzo.
Tutta la zona della bassa friulana è caratterizzata da linee di resistenza fisse posizionate lungo il corso dei fiumi Torre e Isonzo che si raddoppiavano in prossimità degli attraversamenti. Tali difese vennero costruite agli inizi del 1900 lungo il confine tra il regno d’Italia e quello d’Austria –Ungheria dopo l’approvazione del Piano generale per la difesa nell’anno 1908.
A questo piano facevano parte 44 opere di difesa militare come forti, magazzini, caserme e postazioni di batterie fortificate che avevano lo scopo di bloccare un esercito invasore per un tempo di circa un mese in modo da rendere possibile una organizzazione sulle linee difensive del nostro esercito.
Iniziato il conflitto , però, l’avanzata italiana portò i combattimenti nella zona del Carso e dopo la rottura di Caporetto la linea si sposto verso la zona del Piave perciò la “Linea degli Argini” non fu mai utilizzata come fronte attivo ma come retrovia e centro di comando.
Una di queste formazioni è attualmente visibile all’interno del parco di Villa Iachia, la fortificazione costruita in calcestruzzo difesa da un terrapieno presenta nella facciata anteriore una serie di feritoie per i soldati fucilieri e centralmente, con una visione più ampia, quella per le postazioni di mitraglieri.
La passione della famiglia Iachia verso la conservazione delle opere storiche ha fatto si che sia stata riscoperta e conservata questa testimonianza regionale e nazionale proprio nell’anno del centenario dall’inizio della guerra italiana.
Gli ottimi lavori di restauro effettuati la rendono una delle migliori trincee in Friuli. La visita a questa trincea della Grande Guerra da parte di tutti coloro che vogliano condividere la bellezza ed il significato storico è possibile attraverso i canali ufficiali della Famiglia Iachia.

 

Restauro trincea

Restauro della trincea presente nel parco della dimora:

Per visionare la nostra galleria immagini di matrimoni, camere, flora e fauna e del parco andate nella pagina FOTO.


VILLA IACHIA SPOT

Dimora storica Iachia

Translate

Premi 2016

Wedding award matrimonio.com location ideale per matrimoni